martedì 29 aprile 2008

Atunn: la nostra guida nel web_maestroalberto.it

sabato 26 aprile 2008

8 Maggio, unica data italiana per i dEUS_indiemusic



www.deus.be/

venerdì 25 aprile 2008

Partono le riprese del film “Fuga dal call center” di Federico Rizzo


Dopo il lungo lavoro di ricerca in tutta Italia, il 28 aprile partono le riprese del film “Fuga dal call center” di Federico Rizzo. I set sono distribuiti tra Sesto San Giovanni e Milano.
Quando il lavoro fa soffrire…è ”Fuga dal Call center”. Un film che punge, graffia, fa male. Così come fa male il lavoro precario a migliaia di giovani. Il call center è il simbolo del precariato professionale che porta ad un precariato esistenziale. Federico Rizzo, giovane regista di spicco della produzione indipendente milanese, su questo tema, scottante e attuale, sta girando “Fuga dal call center”. Si propone, in chiave comica e grottesca, di promuovere una riflessione su un problema presente nella vita di moltissimi giovani italiani. “Fuga dal call center è una docu-fiction – dichiara il regista Federico Rizzo – che vuole suscitare un dibattito propositivo e non annoiare e si inserisce bene tra altre produzioni, come quelle di Virzì e di Celestini, pur essendo un prodotto diverso. Il nostro è un film con alle spalle un lavoro di inchiesta approfondito fatto di interviste reali, un vero e proprio patrimonio, che vogliamo rendere disponibile a chi si occupa di questo problema. Siamo felici che anche il cinema si stia occupando di queste tematiche che sono decisive per il futuro dei giovani italiani”. Oltre all’argomento, anche la forma è “scomoda”, non convenzionale, diversa rispetto ai film che si trovano nelle sale. Il regista ha già raccolto in tutta Italia (Milano, Roma, Bari, Brindisi, Bologna, Torino) centinaia di testimonianze di veri operatori di call center. Blocchi di interviste, “che conferiranno al film maggior credibilità e aderenza alla realtà del problema”, come spiega lo stesso Rizzo. “Ho voluto girare le interviste in tutta Italia – prosegue Rizzo - per avere un quadro complessivo della realtà che volevo indagare e non arrogarmi un diritto di critica del sistema senza una documentazione. Anche se, del resto, io stesso ho lavorato per tre anni in un call center e ne ho viste di tutti i colori. Inoltre anche la sceneggiatura è stata aperta e progressivamente riscritta in base a tutti i nuovi elementi emersi durante le interviste e mediante il blog che abbiamo attivato sul sito del film”. Produzione&cast Il film è prodotto dalla Cooperativa Gagarin (Franco Bocca Gelsi, Gianfilippo Pedote) e da Ardaco. Alla fotografia Luca Bigazzi, vincitore di quattro David di Donatello. Angelo Pisani, Debora Villa e Paolo Pierobon tra gli attori. Carlotta Cristiani si occuerà del montaggio. Infine, la partecipazione straordinaria di CapaRezza come direttore artistico della colonna sonora. INFO ufficio stampa - Andrea Monticelli - AMCom - cell 347 4637161 - andrea@am-com.it

giovedì 24 aprile 2008

Spike Lee firmerà un «corto mobile»_corriere.it

Creative Commons License
HardNewsTV is licensed under a Creative Commons