giovedì 18 ottobre 2012

Curiosity twitta tutto il giorno e da Marte manda un autoritratto favoloso ai suoi fan. di L. Benacchio_ilsole24ore.com

Curiosity, la sonda Nasa che da oramai 5 settimane è sul suolo marziano, nel grande cratere Gale con al centro il Monte Sharp, 5.000 metri, prossimo campo di studio del rover che è diventato in questo mese anche un fenomeno mediatico, con addirittura simpatiche parodie al suo attivo. Oramai ha fatto tutte le possibili prove di andatura, lasciando impronte delle sue sei ruote, tutte indipendenti ed autonome come trazione, per oltre un centinaio di metri. Ora è pronto per le prime indagini vere e proprie. Siamo infatti oramai all'inizio della fase di scienza vera e propria e quello che "sniffa", aspira, la sonda è l'atmosfera marziana direttamente sul pianeta, mandandola poi al suo interno allo strumento SAM che ne analizza la composizione per determinare di quanti e quali gas diversi sia composta e in che proporzioni.
Creative Commons License
HardNewsTV is licensed under a Creative Commons